Miglior Crema Anticellulite: Guida alla Scelta della Più Efficace e Potente del 2017!

Se cerchi una Crema Anticellulite Potente ed Efficace, in questa Recensione imparerai Tutto quello che Devi Sapere per Scegliere la Migliore del 2017...

di Fulvia Padovano | Cellulite

Lug 26
Qual'è la migliore crema anticellulite che funziona davvero? Scoprilo in questa recensione completa sui migliori rimedi naturali per sconfiggere questo inestetismo della pelle

Buchini, avvallamenti, irregolarità nella grana della pelle, buccia d'arancia:

la cellulite è uno degli inestetismi più odiati, perché può intaccare la naturale armonia delle forme del corpo - specialmente quello femminile - e peggiorare con il tempo se non trattata adeguatamente.

Ma esistono davvero dei rimedi per questo tipo di problema estetico?

Come spesso capita quando si parla di cura del corpo, anche in questo caso occorrerà agire su più fronti.

Uno stile di vita sano, che comprenda una costante routine di allenamento e un'alimentazione equilibrata, farà da indispensabile cornice per qualsiasi trattamento cosmetico rivolto a combattere la cellulite.

Tuttavia, i ritrovati anti cellulite oggi in commercio hanno fatto passi da gigante:

formulazioni sempre più innovative, ingredienti selezionati e texture a rapido assorbimento garantiscono un'efficacia mai vista prima.

La scelta di una crema anticellulite in linea con le nostre reali esigenze e un'applicazione costante potranno massimizzare gli effetti di un trattamento, consentendo di apprezzarne i risultati già dopo le prime settimane di utilizzo.

Il segreto?

Optare per un prodotto di alta qualità, che agisca proprio sulle cause del problema e possa trasformare il momento dell'applicazione in un piccolo rituale dedicato alla cura di sé.

More...

Se vuoi sapere tutto, ma proprio tutto, su come affrontare il problema della cellulite, e scegliere la migliore crema più efficace e potente in commercio, non ti resta che continuare la lettura di questa recensione completa sull'argomento.

In particolare, puoi iniziare a vedere l'indice, con tutti i temi che scoprirai a breve...

Cos'è la Cellulite (Come e Perchè si forma)

Si stima che la pelle a buccia d'arancia colpisca la maggioranza delle donne, a cominciare dalla pubertà.

Questa incidenza non è affatto casuale:

si tratta, infatti, di un fenomeno che manifesta uno stretto legame con i naturali cicli ormonali della donna e in particolare con l'azione degli estrogeni.

Questi ormoni, responsabili del fisiologico funzionamento del ciclo e della maturazione sessuale, sono anche tra le cause principali della ritenzione idrica che caratterizza l'organismo femminile.

Sotto l'azione degli estrogeni, infatti, il nostro corpo accumula liquidi trattenendoli nei tessuti sottocutanei, proprio dove la cellulite si forma.

Ma di cosa si tratta, in definitiva?

cos è la cellulite

L'accumulo eccessivo di acqua e tossine nel pannicolo adiposo può causare l'aumento di volume delle cellule grasse, fino a romperle e a provocare una fuoriuscita di trigliceridi nei tessuti circostanti.

La reazione a catena innescata è ben nota a tutte:

prova a pizzicare tra l'indice e il pollice la pelle della coscia e a osservarla per un attimo.

I buchini e i cuscinetti che vedi sono la diretta conseguenza di un processo infiammatorio localizzato, che coinvolge anche i vasi sanguigni e provoca un rallentamento del microcircolo.

Una peggiore ossigenazione dei tessuti e la difficoltà a smaltire i liquidi e le tossine stanno alla base di quell'inestetismo che noi tutte conosciamo con il nome di cellulite e che può essere combattuto solo agendo su più fronti, direttamente sulle cause del problema.

Le zone più colpite sono specialmente:

  • le gambe,
  • i glutei,
  • l'addome,
  • i fianchi,
  • e le braccia.

Se anche tu soffri di cellulite e vorresti eliminare questo inestetismo, sappi che il fattore temporale è molto importante: prima intervieni, più hai possibilità di mitigare il problema.

La pelle a buccia d'arancia, infatti, attraversa vari stadi evolutivi caratterizzati da diversi gradi di gravità.

In campo medico ed estetico si usa parlare di 3 fasi.

Fase 1: Cellulite Edematosa

Si tratta del primo stadio della cellulite, corrispondente a una forma di ritenzione idrica ancora lieve.

Può essere accentuata in alcuni periodi del mese – come quello premestruale – o in seguito ad alcune abitudini sbagliate, come l'eccesso di grassi, zuccheri e sale.

La puoi riconoscere come un gonfiore localizzato, solitamente nella zona inferiore del corpo.

La buona notizia?

Un trattamento mirato durante questa fase può invertire il processo fino a farla scomparire del tutto:

bevi più acqua, diminuisci l'apporto di grassi e sale e applica con regolarità una buona crema anticellulite sulle zone colpite, meglio se con un lungo massaggio drenante.

Fase 2: Cellulite fibrosa

Se le prime avvisaglie di ritenzione idrica non vengono debellate, la cellulite può attraversa una fase più grave, detta "fibrosa".

Durante questa fase il microcircolo rallenta e i capillari si dilatano fino a perdere elasticità, mentre le cellule adipose aumentano di volume per via di liquidi, grassi e tossine non smaltite adeguatamente attraverso la circolazione.

Passando la mano sulla zona puoi percepire irregolarità e ispessimenti, mentre la pelle inizia a perdere tono.

Fase 3: Cellulite Sclerotizzata

In questa fase, la più avanzata, la cellulite è visibile a occhio nudo anche senza strizzare o comprimere la zona interessata.

I tessuti sottocutanei, poco ossigenati per via del cattivo funzionamento dell'apparato circolatorio, sono caratterizzati da noduli fibrosi ormai induriti: il termine sclerosi indica, appunto, un indurimento dei tessuti.

Si tratta di una fase che, spesso, può provocare dolore:

i noduli ormai duri possono comprimere le terminazioni nervose e determinare la rottura dei capillari.

Quando la cellulite è a questo stadio, inoltre, è difficile osservare una reversione del processo, che tende a peggiorare con il passare del tempo.

Ad una valutazione visiva e tattile potresti inoltre riscontrare due diversi tipi di cellulite:

  • un tipo più compatto e collocato in profondità, tipico dei fisici più giovani e ancora in forma,
  • e uno più molle e flaccido al tatto.

Se nel primo caso si parla di cellulite compatta e l'inestetismo è comunque mitigato dalla presenza di tessuti - muscolari ed epidermici - tonici ed elastici, nel caso della cellulite molle i noduli adiposi sono ben visibili e mobili, perché non sostenuti da muscoli e pelle compatta.

Crema Anticellulite: Pro e Contro

Vuoi sapere quali sono i pro e i contro delle creme anti-cellulite (anche le più efficaci e potenti) che puoi trovare in commercio?

Eccoli elencati in una comoda tabella riepilogativa:

PRO

  • Migliorano l'elasticità e la compattezza della pelle, conferendole la capacità di sostenere meglio i tessuti
  • L'applicazione con un lungo massaggio aiuta il drenaggio dei liquidi e la microcircolazione
  • Possono contenere principi attivi rivolti alla protezione dei capillari e alla lipolisi
  • Sono più economiche di altri tipi di trattamento

CONTRO

  • ​Non sostituiscono una vita sana
  • Richiedono costanza nell'applicazione
  • Non sempre sono in grado di agire in modo diretto sulle cause della pelle a buccia d'arancia
  • Sono sconsigliate in caso di gravidanza, allattamento o allergie ai vari componenti

Come hai visto la scelta di una crema anti cellulite efficace è molto importante per non incorrere in allergie di vario tipo.

È per questo motivo che ti consiglio di continuare la lettura... ora, infatti, ti parlerò dei principi di funzionamento che regolano la loro efficacia sulla tua pelle!

Prima però vorrei chiederti una cosa:

Se stai trovando utile questa recensione sulle migliori creme anticellulite nel 2017, ti chiedo il favore di condividere questa pagina con le tue amiche... Grazie mille!!!

Come Funzionano le Migliori Creme?

crema anticellulite proprietà

I trattamenti anticellulite in crema a uso topico di ultima generazione (come ad esempio SOS Cellulite) sono caratterizzati solitamente da un mix di ingredienti che, combinati tra loro, migliorano l'aspetto delle zone trattate combattendo la cellulite su più fronti.

Se anche tu vuoi ricorrere a questo tipo di soluzione cosmetica, ma hai paura di perderti nella selva di proposte presenti sul mercato, sappi che non tutti i trattamenti hanno gli stessi ingredienti e funzionano in modo identico.

I prodotti cosmetici in commercio rivolti al trattamento della cellulite possono essere distinti, a seconda della loro azione, in 4 classi.

Stimolanti per la microcircolazione

Sono caratterizzati da formulazioni ricche di principi attivi che stimolano la funzionalità del sistema vascolare, come la caffeina, il melitolo o la Centella.

Aumentando il flusso sanguigno nelle zone trattate, i tessuti sono meglio ossigenati e si liberano più facilmente da liquidi e tossine in eccesso.

Prodotti protettivi per i vasi sanguigni

Spesso la cellulite può derivare da un'insufficienza capillare.

Alcuni trattamenti contengono sostanze, come le vitamine e i flavonoidi, che migliorano l'elasticità dei vasi sanguigni e ne impediscono l'irrigidimento e la rottura.

Tra gli ingredienti più efficaci che svolgono questa azione si annoverano i frutti rossi e l'estratto di uva rossa.

Trattamenti lipolitici

Alcuni trattamenti contengono sostanze in grado di stimolare la scissione dei grassi corporei, facilitandone l'eliminazione.

Solitamente si tratta di prodotti a base di alga, in grado di stimolare la funzionalità dell'enzima lipasi e migliorare il metabolismo dei lipidi.

Prodotti drenanti

Altri prodotti agiscono contro la ritenzione dei liquidi, alla base del gonfiore e degli accumuli localizzati che causano la cellulite.

Sostanze come il gambo d'ananas, il tarassaco e la papaya, infatti, possono aumentare il metabolismo cellulare e ridurre la stasi dei liquidi nei tessuti.

Se intendi ricorrere a un trattamento cosmetico anti cellulite a uso topico in crema, tieni presente che la sua efficacia è spesso legata alle modalità di applicazione indicate nella confezione.

I Consigli di FulviaEcco come eseguire un trattamento anticellulite ad uso locale:
  1. Il movimento ideale è quello che parte dal basso e procede verso l'alto, per stimolare il microcircolo e assecondare il naturale ritorno del sangue al cuore.
  2. Effettua dei piccoli circoli e ultima il tuo massaggio con dei lievi pizzicotti sulla parte interessata: migliorerai l'afflusso di sangue ai tessuti e favorirai la penetrazione della crema anticellulite negli strati più profondi dell'epidermide.
  3. I trattamenti devono essere applicati preferibilmente due volte al giorno, la mattina e la sera.

Applicazioni costanti per almeno tre o quattro settimane, accompagnate da uno stile di vita più attivo e un'alimentazione priva di eccessi, possono fare la differenza:

come in molti aspetti della cura del corpo, anche in questo caso sarà determinante la costanza.

Chi Dovrebbe Usare una Crema Anti Cellulite

I trattamenti cosmetici anticellulite in crema sono indicati soprattutto per chi sia alla ricerca di un alleato quotidiano, dal prezzo accessibile, nella lotta contro la cellulite.

Se soffri di questo inestetismo in specifiche aree del corpo, per esempio l'addome o le gambe, sappi che per debellare la pelle a buccia d'arancia non è sufficiente ricorrere a un prodotto cosmetico senza modificare radicalmente le proprie abitudini di vita.

Nel contesto di un cambiamento in direzione di abitudini più salutari, però, i trattamenti topici possono apportare benefici visibili all'aspetto della tua pelle e mitigare il problema.

Prima di effettuare la tua scelta non dimenticarti che non tutte le creme sono uguali:

potrai ottenere i migliori effetti da formulazioni adatte alla tua tipologia di pelle e allo stadio di gravità che caratterizza il tuo tipo di inestetismo.

Non esistono segreti particolari per migliorare le performance del tuo trattamento anti cellulite, se non quello di dedicarti con costanza alla sua applicazione regolare, secondo le modalità specificate sulla confezione del prodotto.

Esistono, infatti, impacchi a risciacquo che non devono essere lasciati sulla pelle più del tempo indicato per minimizzare i rischi di irritazioni o di affaticamento dei capillari.

Altri prodotti, invece, necessitano di applicazioni più lunghe per penetrare più a fondo nell'epidermide e intensificare i propri effetti e possono essere lasciati in posa anche durante la notte o lo svolgimento delle normali attività quotidiane.

Approfitta del momento della stesura del prodotto per praticare un benefico massaggio drenante e favorire la circolazione attraverso l'azione meccanica dei polpastrelli.

In questa operazione puoi aiutarti anche con specifici strumenti come rulli, guantini e palline di metallo:

in commercio esistono moltissimi attrezzi studiati per realizzare - anche sotto la doccia, nel caso di prodotti a risciacquo - movimenti più efficaci.

Cellulite in gravidanza e allattamento

Come sicuramente già sai, gravidanza e allattamento rappresentano periodi di particolare fragilità per il corpo di una donna, perché ogni abitudine potrebbe ripercuotersi sulla salute del bambino.

Per prenderti cura della tua bellezza in totale serenità, quindi, sappi che molti trattamenti anti cellulite contengono principi attivi - anche di origine naturale e normalmente innocui - che potrebbero non essere indicati per l'utilizzo in fase di gestazione.

Tra questi si segnalano in particolare lo iodio, la tiroxina, la caffeina e altre componenti che potrebbero interferire con la tiroide e con lo sviluppo del feto, o essere trasferiti al bambino attraverso il latte materno.

Per capire quali prodotti puoi utilizzare anche in gravidanza e quali, invece, dovresti evitare affidati sempre al parere del tuo medico di fiducia e segui scrupolosamente le indicazioni fornite nella confezione e privilegia rimedi naturali alternativi per combattere la ritenzione idrica.

Se vuoi, prima di continuare, puoi condividere questa pagina con le tue amiche (se la trovi utile o interessante). Grazie infinite!!!

Come Scegliere una Buona Crema Anticellulite: Ingredienti e Componenti Attivi

Si fa presto a dire anti cellulite, ma basta un giro al supermercato o nei negozi specializzati nel beauty per rendersi conto di quanto sia vasta l'offerta di prodotti dedicati a combattere la pelle a buccia d'arancia.

Tra i più potenti prodotti anticellulite proposti dalle case cosmetiche si annoverano principi attivi, naturali e non, selezionati per l'efficacia dimostrata sui diversi fattori che causano cuscinetti, ritenzione idrica e accumuli adiposi.

Ma quali sono i più apprezzati?

Estratto di alga

Un grande classico dei trattamenti per la pelle a buccia d'arancia sono i ritrovati a base di alga marina, apprezzati soprattutto per la grande quantità di iodio che sono capaci di apportare all'organismo, anche attraverso l'uso topico.

Gli effetti sono indirizzati principalmente verso il funzionamento del metabolismo, che viene accelerato e smaltisce in modo più rapido i lipidi, diminuendo il rischio di accumulo sottocutaneo.

La varietà di alga più apprezzata è quella conosciuta come "Fucus".

Caffeina e Carnitina

Difficile non individuare la presenza di Caffeina e Carnitina tra gli ingredienti delle più note creme anticellulite presenti sul mercato.

Se ti stai chiedendo cosa renda speciale questi principi attivi, sappi che possiedono non solo un alto effetto antiossidante ma aiutano la lipolisi, cioè la scissione e la metabolizzazione dei grassi.

Flavonoidi

Potenti antiossidanti, i flavonoidi sono contenuti in numerosi vegetali come l'uva, il tè verde o la Spirea.

Queste sostanze sono preziose per il nostro sistema circolatorio, perché rinforzano le pareti vascolari e le proteggono dalla rottura.

Un migliore afflusso del sangue ai tessuti aiuta il corretto drenaggio dei liquidi e limita il rischio della sclerotizzazione delle cellule.

Tiroxina

Si tratta di un ormone capace di influenzare il funzionamento della tiroide e, con essa, di produrre effetti sul metabolismo cellulare e sulla circolazione.

La presenza in alcune creme contro la cellulite ha generato qualche perplessità sulla sicurezza dei trattamenti su persone affette da disturbi alla tiroide, ma le opinioni mediche offrono ancora punti di vista contrastanti.

Zenzero e cannella

Ebbene sì, tra gli ingredienti più efficaci nella lotta contro la cellulite si annoverano anche due spezie di uso comune, eppure preziose per molti aspetti del nostro benessere.

In questo caso, il merito della loro efficacia va al loro effetto "scaldante":

se frizionate sulla pelle, determinano un temporaneo aumento del microcircolo sulla cute, migliorando l'ossigenazione dei tessuti e favorendo il drenaggio dei liquidi in eccesso.

Menta

Proprio come il caldo, anche il freddo ha un effetto benefico sulla stimolazione del microcircolo, perché combatte la rigidità delle pareti capillari e migliora la funzionalità dei vasi.

La menta, con il suo potere balsamico, è anche l'ideale per trattamenti adatti a combattere i gonfiori causati dalla ritenzione idrica, specialmente durante la stagione più calda.

Creme anticellulite bio e naturali

Sei un'amante del bio e per la tua bellezza ti affidi solo alla natura?

gambe donna anti-cellulite(1)

Sappi che le creme biologiche per il trattamento della cellulite esistono e, al netto di particolari allergie a specifici ingredienti, sono mediamente più sicure sulla pelle dei prodotti non biologici.

Si tratta infatti di impacchi, emulsioni e oli da massaggio caratterizzati da formulazioni ricche di principi attivi vegetali, ma prive di siliconi, parabeni e ingredienti di sintesi.

Questo tipo di scelta è indicata soprattutto per le pelli più sensibili, ma anche a chi ha effettuato da tempo una scelta etica verso prodotti più rispettosi per l'ambiente e privi di ingredienti di origine animale.

L'assenza di siliconi, inoltre, permette solitamente di ottenere formulazioni più leggere che non ostruiscono i pori e consentono un più rapido assorbimento da parte della pelle:

si tratta quindi di una soluzione preferibile in caso di epidermidi grasse e acneiche, facili alle impurità.

A differenza di alcune creme non biologiche, inoltre, non contengono Tiroxina e ingredienti di sintesi che potrebbero interferire con il normale funzionamento della tiroide.

Controindicazioni ed Effetti Collaterali

Può un semplice prodotto anticellulite in crema presentare delle controindicazioni?

La risposta è semplice: dipende dagli ingredienti che contiene e da chi lo utilizza.

Quando si parla di trattamenti a uso topico si può dire che – in linea generale – le controindicazioni sono limitate ai casi di particolare allergia o intolleranza ai singoli componenti dell'unguento.

Per ridurre il rischio di irritazioni o reazioni allergiche, controlla sempre con cura la lista degli ingredienti e prova ad applicare i prodotti che non hai mai provato in una zona limitata del corpo, come l'incavo del braccio, lasciando in posa per almeno tre ore.

Solo se non ci sono conseguenze, procedi all'applicazione in aree del corpo più estese.

Il parere del medico è sempre necessario, invece, in caso di utilizzo di prodotti che contengano sostanze in grado di interferire con la tiroide, come la tiroxina o i derivati dello iodio, questi ultimi presenti anche in prodotti biologici a base di alghe o sale marino.

Nonostante l'uso topico, infatti, le sostanze presenti in questi prodotti potrebbero entrare in circolo attraverso il microcircolo e interagire con il sistema endocrino.

Particolari attenzioni, infine, andranno rispettate nel caso di donne in stato di gravidanza o allattamento e specifiche patologie tiroidee: nessun trattamento potrà essere intrapreso senza il parere del medico.

Tutorial: Fare in Casa Crema Anticellulite e Massaggio Fai-da-te

Hai mai pensato che per combattere la cellulite potresti, tra le altre cose, ricorrere anche a scrub e impacchi preparati in casa con ingredienti semplici e genuini?

Puoi realizzarne uno molto economico, per esempio, mescolando i fondi di caffè con la tua abituale crema per il corpo.

  1. Mescola con cura e applica sulle zone da trattare con un lungo massaggio, prima di risciacquare alternando getti d'acqua fredda a getti più caldi.
  2. Per un effetto ancora più intenso puoi aggiungere al composto qualche goccia di olio essenziale agli agrumi e polvere di cannella, entrambi ingredienti noti per il loro effetto drenante e per la capacità di stimolare il funzionamento dei capillari.
  3. Puoi utilizzare lo stesso unguento come impacco da lasciare in posa per qualche ora, dopo averlo coperto con la pellicola per alimenti.

Massaggio anti-cellulite fai da te

Con qualche accorgimento, puoi realizzare un massaggio anti-cellulite fai da te proprio come quelli che si effettuano all'interno delle migliori SPA.

In questo caso, meglio preferire un prodotto in crema fluida o di tipo oleoso:

sarà più semplice far scorrere le dita sulla pelle per un migliore effetto drenante.

I Consigli di FulviaEcco come effettuare un Massaggio Anti-Cellulite Fai-da-te:
  1. Distribuisci una noce abbondante di prodotto sulle mani e incomincia a spargere il tuo trattamento con ampi movimenti che assecondino la direzione della circolazione verso il cuore: dalle caviglie all'inguine, dai polsi alle spalle a seconda della zona che intendi trattare.
  2. Lavora singolarmente piccole porzioni dell'area del corpo interessata, esercitando una pressione di media intensità con le mani aperte e proseguendo dal basso verso l'alto.
  3. Polpacci, ginocchia e cosce possono essere lavorati con l'utilizzo del pollice e del palmo aperto, come se stessi impastando il pane.
  4. Concludi con dei delicati pizzicotti nelle zone di maggiori depositi adiposi, come l'interno delle cosce, i fianchi e le braccia.

Il massaggio della zona addominale, invece, dovrà essere effettuato con il compimento di movimenti circolari in senso orario e antiorario.

Potrai effettuare il trattamento sui glutei, infine, in piedi o in ginocchio su un morbido piano d'appoggio.

Parti con movimenti circolari e prosegui stringendo i glutei tra le mani, sollevandoli e impastandoli con delicatezza fino all'assorbimento della crema anticellulite.

Questo tipo di massaggio è in grado di potenziare gli effetti drenanti di ogni trattamento anti cellulite in crema, migliorando la circolazione l'espulsione dei liquidi in eccesso.

Questo significa che facendo i massaggi usando una crema contro la cellulite potente (come questa) i risultati saranno ancora migliori!

Vuoi far conoscere questa guida sulla scelta della migliore crema anticellulite alle tue amiche? Questo è il tuo momento 🙂

I 6 Trattamenti Anticellulite più Famosi

Il mondo dei trattamenti anticellulite?

È in continuo fermento, perché le aziende sono sempre alla ricerca di formulazioni e ingredienti nuovi e sempre più efficaci contro la pelle a buccia d'arancia.

crema anti-cellulite glutei

Alcuni prodotti, tuttavia, hanno conquistato un posto di fiducia nella routine di bellezza di molte donne.

Vediamo quindi alcuni tra i trattamenti anti cellulite più famosi in commercio:​

1. Fanghi d'alga Guam

I fanghi d'alga Guam sono un prodotto anticellulite a base di estratto d'alga marina.

L'applicazione avviene sotto forma di impacchi, avvolgendo le zone trattate con pellicola trasparente e lasciando in posa per circa un'ora prima di risciacquare sotto la doccia.

Questo prodotto per la cellulite consente di ottenere risultati già dopo le prime quattro settimane di trattamento.

Rispetto ad altri prodotti in commercio, tuttavia, potrebbe essere scomodo per modalità e tempi di posa.

2. Somatoline

Tra le creme anticellulite più potenti in commercio si annoverano sicuramente quelle del marchio Somatoline Cosmetics, che propone un'intera gamma di prodotti adatti a ogni esigenza.

Se soffri di cuscinetti adiposi localizzati e sei alla ricerca di un trattamento urto da applicare durante la notte, potresti optare per il trattamento intensivo ''snellente 7 notti'', che promette di aiutare il drenaggio dei liquidi e ridurre l'effetto di pelle a materasso dato dall'accumulo di acqua e adipe nei tessuti.

Può produrre un lieve pizzicore sulla pelle durante l'applicazione: non preoccuparti, è normale.

3. Bionike

I prodotti Bionike sono noti per il loro alto grado di compatibilità cutanea e per l'assenza di nichel nella formulazione.

Defence Body Anti Cellulite è ​la novità proposta da questo brand per la lotta contro la pelle a buccia d'arancia:

si tratta di una crema anticellulite a base di curcumina, caffeina e carnitina che agisce sul microcircolo attuando una stimolazione che dura per alcune ore dall'applicazione.

L'effetto freddo-caldo che produce sulla pelle migliora il drenaggio dei liquidi, tonifica e ricompatta la pelle e aumenta l'elasticità capillare.

Può essere usata anche durante la gravidanza.

4. Collistar

Se sei alla ricerca di una crema drenante e rassodante, adatta a trattare soprattutto la cellulite flaccida e a restituire compattezza alla pelle, potresti provare la crema termale anticellulite di Collistar.

Questo unguento contiene estratto di alghe marine, vitamine e sali minerali utili per il drenaggio dei liquidi e per il mantenimento della naturale elasticità dell'epidermide.

Rispetto ad altri prodotti in commercio presenta il vantaggio di assorbirsi rapidamente e con facilità grazie alla texture sottile.

5. Geomar

La crema gel anticellulite effetto urto della Geomar rappresenta una delle migliori opzioni sul mercato in fatto di rapporto qualità-prezzo.

La formulazione è ricca di ingredienti naturali efficaci per la stimolazione del drenaggio dei liquidi e del microcircolo, come la caffeina, il sale marino, l'estratto di alga e la Centella.

La consistenza in gel facile da stendere e il prezzo accessibile sono i suoi principali punti di forza.

6. Garnier

Tra i prodotti da supermercato non mancano le creme contro la cellulite efficaci ma dal prezzo ragionevole.

Tra le più apprezzate si trova la linea anti cellulite BodyTonic di Garnier, composta da diversi prodotti a base di Caffeina e indirizzati proprio alla lotta quotidiana verso la ritenzione di liquidi e i cuscinetti localizzati.

Il gel-freezer 2 in 1, esercita un effetto ghiacciato sulla pelle che stimola la circolazione e dona immediato sollievo dai gonfiori dovuti alla stasi venosa e linfatica:

merito della canfora, ingrediente presente nella formulazione di questa crema.

Ultime Novità: Crema Anticellulite all'Uva Rossa, Proprietà e Benefici

Se pensi che il mondo dei prodotti anticellulite più efficaci e potenti abbia già proposto tutto il possibile, forse ti sbagli:

durante gli ultimi anni, anzi, il settore si è arricchito di proposte innovative dal punto di vista delle formulazioni e degli ingredienti impiegati.

crema barò uva rossa

Tra i trattamenti anti-cellulite più all'avanguardia si segnalano, per esempio, quelli che si avvalgono delle proprietà benefiche dell'uva rossa, frutto prezioso non solo dal punto di vista enogastronomico, ma anche per i benefici che da al nostro organismo.

Buccia e semi dell'uva sono infatti ricchi di polifenoli, sostanze note per le loro spiccate proprietà antiossidanti.

L'uva rossa, in sostanza, è in grado di contrastare i naturali processi di invecchiamento cellulare, mantenendo in salute i vasi sanguigni e l'epidermide e migliorando la circolazione del sangue.

Per questo, applicare con costanza un trattamento a base di uva rossa sulle aree colpite da cellulite può contribuire a rendere più efficiente la funzionalità capillare e aiutare il drenaggio dei liquidi in eccesso dai tessuti.

Il risultato?

Le aree trattate con costanza potrebbero apparire più sgonfie e la pelle più elastica e tonificata.

Tra i prodotti di questo tipo si segnalano creme a base di uva Nebbiolo di Barolo, come Barò Anticellulite: interamente Made in Italy, è una crema caratterizzata da una ricetta naturale al 100% ricca di principi attivi antiossidanti e depurativi.

Altri Prodotti Anticellulite: i 5 Più Efficaci

Il grande classico della lotta contro la cellulite è, sicuramente, la crema da spalmare con un lungo massaggio sulla zona colpita dall'inestetismo.

Con il passare degli anni, però, la gamma di prodotti contro la buccia d'arancia si è arricchita di proposte diversificate per texture e formulazione:

dagli oli alle capsule monodose, passando per i fanghi e per i prodotti spray, ogni donna potrà trovare il rimedio più adatto alle sue preferenze ed esigenze di applicazione.

Oli anti cellulite

Gli oli anticellulite sono tra i prodotti più adatti per l'applicazione con massaggio o automassaggio, perché consentono alle mani di compiere con maggiore facilità quei movimenti scivolati che migliorano il drenaggio dei liquidi e favoriscono la circolazione.

Puoi sceglierli anche in versione completamente bio, contenenti principi attivi di origine vegetale come il limone, il rosmarino e e il pompelmo: ricchi di vitamine, accelerano il metabolismo cellulare e migliorano l'elasticità cutanea.

Si tratta di una scelta indicata per chi abbia la pelle secca o desquamata.

Fanghi

La preferenza di molte per i trattamenti anticellulite a base di impacchi fangosi non è casuale:

questa specifica formulazione è indicata per l'assorbimento delle tossine in eccesso ed è in grado di migliorare la circolazione periferica.

Questi composti a base di argilla, principi attivi e acqua termale, infatti, creano un effetto ''sauna'' sulla zona trattata che incentiva la sudorazione e l'espulsione dei liquidi in eccesso.

Puoi optare per questa soluzione se hai tempo a disposizione per l'applicazione e sei alla ricerca di un trattamento d'urto per zone critiche estese.

Spray

Gli spray anticellulite sono tra le risposte più amate contro gli inestetismi della pelle a buccia d'arancia.

I vantaggi sono evidenti:

permettono di raggiungere con facilità le zone critiche e, grazie alla texture impalpabile, si assorbono con rapidità.

Non sono adatti, però, a lunghi massaggi drenanti.

La miglior emulsione di questo tipo è SiSnella di Bioness​, un fluido spray istantaneo a base completamente naturale, da applicare direttamente sulle aree del corpo colpite dalla cellulite.

Capsule anti-cellulite

Se sei alla ricerca di un prodotto super concentrato, puoi provare le capsule di principi attivi puri.

Questo tipo di formulazione è caratterizzato da semplicità di utilizzo e praticità: grazie alle capsule pre-dosate non sbaglierai mai la giusta quantità di prodotto e potrai portare con te solo quello che ti serve anche quando sei lontana da casa.

La ridotta quantità di prodotto contenuta in ogni capsula, tuttavia, non permette di realizzare lunghi trattamenti o impacchi.

Il prodotto di riferimento per quanto riguarda le pasticche anticellulite è Cellinea (va assunta 1 capsula 2 volte al giorno).​

Drenanti

Creati non solo per chi soffre di cellulite, i drenanti rappresentano una scelta sensata per chi vuole anche purificare il proprio corpo.

Questi integratori anti cellulite, infatti, ti consentono di eliminare i liquidi cattivi in eccesso nell’organismo, favorendo inoltre i processi fisiologici grazie agli estratti naturali che contengono (in genere, carciofo, rafano e cicoria).

Puoi ricorrere quindi a questo tipo di prodotto se vuoi eliminare in maniera rapida e facile le tossine dall’organismo, stimolando al contempo il metabolismo.

Un ottimo integratore drenante anticellulite che puoi provare è Iris - BBdren, un prodotto 100% naturale a base di mirtillo nero utile anche per il dimagrimento e per la depurazione completa dell’organismo.

Conclusioni

Se anche tu soffri di cellulite, sappi che sei in buona compagnia:

la pelle a buccia d'arancia colpisce più dell'85% della popolazione femminile.

Per combatterla, i trattamenti cosmetici non sono sufficienti senza il supporto di un radicale cambio di abitudini, che preveda l'adozione di una routine di allenamenti mirati e un'alimentazione povera di grassi, sale e zucchero.

Sedentarietà, consumo abituale di alcol e tabagismo, inoltre, possono contribuire a peggiorare la condizione di stasi linfatica e sanguigna che sta alla base di questo inestetismo.

Nel contesto di abitudini virtuose, i più recenti trattamenti anticellulite (come la crema SOS Cellulite) possono fornire un valido aiuto contro la pelle a buccia d'arancia, purché scelti sulla base delle caratteristiche del proprio problema e applicati con costanza.

Se sei alla ricerca di un trattamento efficace ma sicuro, per esempio, potresti optare per cosmetici biologici a base di estratti naturali.

uva rossa barolo anti-cellulite

Tra le più efficaci creme anticellulite si annoverano i trattamenti biologici all'uva rossa, noti per l'alta concentrazione di flavonoidi e per la loro capacità di rinforzare le pareti capillari e migliorare il microcircolo.

Quando privi di sostanze chimiche o ingredienti di origine animale, questi prodotti possono essere applicati anche sulle pelli delicate e contribuiscono alla salute dei vasi sanguigni, aiutandoti a drenare liquidi e depositi adiposi e a ridurre gli inestetismi della cellulite.